uomo vitruvianoIl lavoro di Sigmund Freud è sempre stato sorretto dalla necessità, più volte ribadita, di fondare la psicologia come scienza della natura.
La Scuola di Psicanalisi Freudiana ha cercato di ritrovare ed esplicitare (in evidente e consapevole controtendenza rispetto agli sviluppi postfreudiani) i fondamenti naturalistici e razionalistici che risultano presupposti ineliminabili della teoria e della pratica psicanalitica.

Il che ha implicato essenzialmente due aspetti:

  • un aspetto metodologico, rispetto al quale si è trattato di mettere in luce gli elementi prescrittivi insiti nella dimensione empirica propria della psicanalisi, vale a dire i protocolli logico-sperimentali che conferiscono alla pratica analitica carattere di razionalità (giudicabilità e falsificabilità);
  • e un aspetto gnoseologico, relativo alla costituzione dell'oggettività propria della teoria psicanalitica (metapsicologia).

Ciò allo scopo di restituire (contro la difformità sovente teratologica che ha caratterizzato lo sviluppo della psicanalisi nella seconda metà del '900) quella dimensione di necessaria conformità (coerenza) senza la quale nessuna scienza può dirsi tale. Nella nostra prospettiva (che è, ricordiamolo ancora, semplicemente la stessa espressa da Freud) la psicanalisi non è né una tecnica iniziatica di autorealizzazione, né una poetica del concetto, bensì una scienza al pari di tutte le altre, senza però che questo porti ad  abdicare alle proprie specificità. Perché risulta un atteggiamento altrettanto pernicioso cercare di applicare un modello metodologico sorto in altri contesti, affatto estraneo alle caratteristiche dell'ambito psicanalitico, con l'illusione di risolvere, in questo modo, le questioni relative al controllo sperimentale, e rispondere alle critiche riguardanti l'oggettività degli enunciati teorici. Ma, analogamente a quanto si sta registrando nelle altre discipline, la strada, semmai,  è quella di una epistemologia interna, capace di dar conto degli aspetti peculiari della psicanalisi.

In evidenza

Gruppo di studio a Torino

Sabato 14 ottobre alle ore 10.00 inizierà il gruppo di studio organizzato dalla Scuola di Psicanalisi Freudiana nella città di Torino. Il primo incontro sarà tenuto da Franco Baldini, con una lezione dal tema “Perché la psicanalisi”.

 

Leggi tutto...

CONFERENZE A MONSELICE - Il ritorno di Freud

Nei giorni mercoledì 11, 18 e 25 ottobre 2017, alle ore 20.30, nella Sala conferenze di Palazzo della Loggetta a Monselice, la Scuola di Psicanalisi Freudiana presenta tre incontri di introduzione alla psicanalisi.

 

Leggi tutto...

Due conferenze a Padova: Le domande dei bambini

Nei giorni 27 settembre e 4 ottobre 2017, alle ore 19, la Scuola di Psicanalisi Freudiana e la Libreria Limerick di Padova, presentano “LE DOMANDE DEI BAMBINI”: due conferenze per vedere come la psicanalisi aiuta gli adulti a capire le domande e i problemi dei bambini.

Leggi tutto...

Risposta alla Memoria sulla "psicanalisi laica" 

A fine dicembre 2016 siamo venuti del tutto casualmente a conoscenza di uno scritto intitolato Memoria sulla “psicanalisi laica” a firma dei proff. Nino Dazzi e Vittorio Lingiardi, presente sul sito web dell’Ordine degli Psicologi, redatto su carta intestata del suo Consiglio Nazionale e datato 29 gennaio 2009.
Tale documento è rimasto riservato fino al 3 dicembre 2015, data in cui è stato reso pubblico.
In esso gli autori indirizzano una serie di maldestre critiche alle tesi su cui la Scuola di Psicanalisi Freudiana (SPF) fonda la propria esistenza, la propria collocazione e il proprio operato.
Qui la nostra risposta: Risposta alla Memoria sulla "psicanalisi laica" di Dazzi e Lingiardi.

Leggi tutto

Cerca nel sito

Calendario incontri

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
5
6
8
9
10
12
13
15
16
17
19
20
22
23
24
26
27
29
30
31

Bibliografie

Da oggi, finalmente, sono disponibili gli 11 volumi delle opere di Freud Boringhieri in formato ebook.

Scuola di psicanalisi freudiana
© Scuola di Psicanalisi Freudiana

Tutti i diritti di Copyright sono riservati - P.IVA 11768050152  -  Privacy policy - Contatti
Le immagini della copertina sono tratte dal volume "Sigmund Freud, Wien IX. Berggasse 19" Thelema Edizioni.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare le funzioni di navigazone. Cliccando su "ok" avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.