Conferenza a Vigevano: L’odio: una passione esecrata

Category
Conferenze
Date
2018-05-04 21:00
Venue
Biblioteca Civica “L. Mastronardi - Corso Cavour, 82
27029 Vigevano PV, Italia
Telephone
3929800648 Pamela Cagna
Email
Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!

Anche quest’anno la Scuola di Psicanalisi Freudiana, in collaborazione con la Biblioteca Civica “L. Mastronardi”, organizza a Vigevano un ciclo di conferenze di psicanalisi dal titolo "Il ritorno di Freud", che si svolgerà nel mese di maggio 2018, presso la Biblioteca “L. Mastronardi”, via Cavour 82. I tre incontri, che saranno condotti dagli psicanalisti Paola Bertipaglia, Roberto Errichelli e Annalena Guarnieri, si articoleranno come segue:

Venerdì 4 maggio - ore 21
L’odio: una passione esecrata - Paola Bertipaglia
Una passione cui la nostra società non riconosce alcuna legittimità, eppure l'odio non è cancellabile dalle manifestazioni del soggetto.

Maggiori informazioni

 
 

All Dates

  • 2018-05-04 21:00

Powered by iCagenda

Risposta alla Memoria sulla "psicanalisi laica" 

A fine dicembre 2016 siamo venuti del tutto casualmente a conoscenza di uno scritto intitolato Memoria sulla “psicanalisi laica” a firma dei proff. Nino Dazzi e Vittorio Lingiardi, presente sul sito web dell’Ordine degli Psicologi, redatto su carta intestata del suo Consiglio Nazionale e datato 29 gennaio 2009.
Tale documento è rimasto riservato fino al 3 dicembre 2015, data in cui è stato reso pubblico.
In esso gli autori indirizzano una serie di maldestre critiche alle tesi su cui la Scuola di Psicanalisi Freudiana (SPF) fonda la propria esistenza, la propria collocazione e il proprio operato.
Qui la nostra risposta: Risposta alla Memoria sulla "psicanalisi laica" di Dazzi e Lingiardi.

Leggi tutto

Cerca nel sito

Calendario incontri

Scuola di psicanalisi freudiana
© Scuola di Psicanalisi Freudiana

Tutti i diritti di Copyright sono riservati - P.IVA 11768050152  -  Privacy policy - Contatti
Le immagini della copertina sono tratte dal volume "Sigmund Freud, Wien IX. Berggasse 19" Thelema Edizioni.

This website uses cookies